Indice del forum

AREA DEMOCRATICA

BLOG: http://www.areademocratica.blogspot.com/

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Il comandante Roberto Speciale
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> GIUSTIZIA, LEGALITA', ETICA
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Dom Giu 03, 2007 9:42 pm    Oggetto:  Il comandante Roberto Speciale
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:
Da i Giornali di oggi
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Speciale è un militare caro alla destra,
ora ipotizza di ricorrere al Tar.
E' stato sfiorato da un'inchiesta per peculato e
da un'altra per apologia di fascismo
Sara Menafra Roma



Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Non si è dimesso, e ci tiene che si sappia. Il comandante Roberto Speciale ha lasciato che fosse il ministro dell'economia Padoa Schioppa a metterlo alla porta. Si dice che voglia fare ricorso al Tar, come l'ultimo dei consiglieri della Rai. Ma pare impensabile che le norme amministrative riescano a restituirgli il comando perduto, tanto più che i due anni di permanenza «obbligatoria» nell'incarico sono scaduti e che per lui l'avvicendamento era stato programmato da tempo.
Arrivato al vertice della Guardia di Finanza per volere del ministro dell'Economia dell'epoca Giulio Tremonti, Speciale si era legato alla cordata di Emilio Spaziante (per anni a capo della Guardia di Finanza di Milano) e dei cosiddetti «pollariani», dal nome dell'ex direttore del Sismi che prima di lui comandava le fiamme gialle.
Nei verbali pubblicati da Il Giornale appariva come la vittima di pressioni e minacce orchestrate dal viceministro della Finanza. Ma chi conosce i lati scuri della sua carriera sa che uno come lui non è tipo che sia facile intimorire. Bisogna scavare un po', ripercorrendo le solide amicizie con i papaveri di Alleanza nazionale in tutta Italia ma in particolare in Sicilia per capirci qualcosa. Nel corso della sua carriera nell'Esercito Speciale è stato sfiorato da più inchieste, senza mai essere colpito. L'ultima indagine, della procura militare di Roma, riguardava un peculato e l'uso di fondi «non di rappresentanza» per l'acquisto di regali di pregio griffati Gucci. Il fascicolo fu archiviato.
Più indietro nel tempo c'è un'altra vicenda che tocca gli albori della carriera del generale Roberto Speciale, nato ad Enna nel 1943. Tra il 1982 e il 1984 Speciale viene mandato a comandare la Brigata Paracadutisti Nembo di Gradisca di Isonzo. La Nembo, che dopo l'8 settembre del '43 scelse la Repubblica sociale, era nota per strani episodi di apologia del fascismo. Busti di Mussolini nelle stanze degli ufficiali, bandiere con i teschi alle pareti, esercitazioni al suono di marce fasciste, cose così.
Speciale arriva al comando della brigata proprio mentre lo scandalo esplode ed il parlamento è investito di diverse interrogazioni di deputati e senatori. Scrive una circolare in seguito alla quale, dirà poi sentito come testimone: «Dopo questa circolare ritengo che, per quanto mi risulta, tutte quelle manifestazioni cessarono». Tra gli ufficiali che si fanno le ossa nella Nembo ce n'è anche uno che dieci anni dopo darà qualche problema al comandante Speciale. Si chiama Roberto D'Avanza ed è tenente colonnello. Nel 1992 viene arrestato perché i carabinieri lo trovano in possesso di un vero e proprio arsenale personale fatto di decine di armi «fuori dotazione» acquistate in Jugoslavia, dove la guerra ormai imperversa. Prima di chiudersi nel silenzio del «non rispondo» D'Avanza racconta ai carabinieri di essere un patriota e di «conoscere altre persone militari come lui con gli stessi ideali patriottici». Tira dentro all'indagine alcuni ufficiali amici, tra cui un certo D. B. che, nell'agenda personale conserva tutti i recapiti personali (quattro numeri di telefono) del comandante Speciale. Al telefono con un indagato, G. G., D. B. Si lascia andare e propone di contattare «Ciccio» perché «è il caso che qualcuno dia una calmata alle acque». «Ciccio», scopriranno i carabinieri, è Roberto Speciale. Sentito a verbale come testimone, l'allora generale di Brigata confermerà, «Confermo che amichevolmente mi faccio chiamare Ciccio da alcuni colleghi», smentendo però di essere stato contattato: «Non ho più avuto contatti con G. G. e D. B. dopo che lasciai il battaglione nel 1984».
Nonostante i suoi recapiti sull'agenda di D. B., dunque, l'inchiesta su quella vicenda non ha mai coinvolto direttamente Speciale come indagato.


Non ho resistito al fatto di rispondere alla denuncia, che un rappresentante sindacale al congresso del Pd del 26 maggio,
aveva fatto nei confronti del viceministro Visco. Non che ancora la cosa sia molto chiara, ma fare un'accusa così azzardata,
assolvendo il generale in toto, mi aveva lasciato un pò basito. Un pò di chiarezza e qualche notizia nel merito non fa mai male...

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Dom Giu 03, 2007 9:42 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> GIUSTIZIA, LEGALITA', ETICA Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





AREA DEMOCRATICA topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008