Indice del forum

AREA DEMOCRATICA

BLOG: http://www.areademocratica.blogspot.com/

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

TOPIC DI APERTURA
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Topic chiuso    Indice del forum -> SPAZIO DEMOCRATICO
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
areademocratic

Site Admin





Età: 38
Registrato: 03/01/07 13:40
Messaggi: 54
areademocratic is offline 

Località: Aosta
Interessi: Politica

Sito web: http://areademocratica...

MessaggioInviato: Gio Gen 04, 2007 6:35 pm    Oggetto:  TOPIC DI APERTURA
Descrizione:
Rispondi citando

Nell'attesa di decidere come meglio strutturare il Forum,
lasciamo aperto questo spazio in cui potrete iniziare ad
esprimere liberamente le vostre idee, le vostre impressioni,
che ci potrete aiutare ad organizzare, ad arricchire di contenuti.

Grazie per qualsiasi contributo vogliate lasciare.

Area Democratica


Blog Area Democratica:


Ultima modifica di areademocratic il Lun Gen 29, 2007 4:23 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Adv



MessaggioInviato: Gio Gen 04, 2007 6:35 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Sab Gen 06, 2007 3:14 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Cari compagni, quando la sera del messaggio agli italiani, il nostro presidente della Repubblica ci ha reso noto i sui pensieri e con questi l’auspicio di un anno migliore, non riuscivo a contenere la mia soddisfazione quando con un appello quasi accorato ci diceva :
« Il rumore e le difficoltà della politica non devono indurre i cittadini, i giovani, ad allontanarsene. Attenzione. A chi mi ascolta, e a tutti gli italiani vorrei dire, non allontanatevi dalla politica. Partecipatevi in tutti i modi possibili portatevi forze e idee più giovani. Contribuite a rinnovarla a migliorarla culturalmente e moralmente sapendo che la partecipazione dei cittadini è indispensabile affinché quelle scelte corrispondano al bene comune »
Non so se a tutti possa essere piaciuto nel suo complesso tutto il messaggio, ma come non ricordare la nostra AREA DEMOCRATICA e tutte le sue iniziative, gli appelli appassionati che continuamente rivolgiamo ai compagni per una più forte capacità di aggregazione, per una migliore capacità di governo e di elaborazione ideale di programmi? Come non ricordare anche il nostro slancio politico, la ricerca di ideali e valori smarriti, di progetti qualificanti? E come non riportare qui, uno stralcio delle nostre Finalità che come AREA DEMOCRATICA abbiamo subito messo in primo piano nel giorno della nostra presentazione e cioè: In democrazia, il partito svolge una fondamentale e positiva funzione di raccordo tra la società civile e le istituzioni. Esso è un mezzo attraverso il quale sviluppare proposte politiche, aggregare, confliggere. E’ un mezzo, inoltre, attraverso il quale si forma e si seleziona gran parte del ceto politico. Quindi dobbiamo riprendere ad analizzare e valorizzare il concetto di identità democratica, riesaminare quello di libertà, laicità, giustizia sociale, riforma, comunità, interesse, individuo, persona, società, cultura. Quindi necessariamente dobbiamo sostenere e proporre una politica che dia la possibilità di saldatura fra associazioni, iscritti e non, militanti e società civile per comunicare, integrandosi reciprocamente. Ma soprattutto dare davvero voce ai giovani… E qui come non riportare un altro passaggio del Presidente Napolitano quando ci dice :
«Lessi molti anni fa e non ho mai dimenticato le parole della lettera che un condannato a morte della Resistenza, un giovane di 19 anni, scrisse alla madre: ci hanno fatto credere che "la politica è sporcizia" o è "lavoro da specialisti", e invece "la cosa pubblica siamo noi stessi"».
Era così giovane, e questo lo aggiungo io, e così adulto nelle idealità per avere compreso che non ci si può rinchiudere nel proprio orizzonte personale e privato, e conseguentemente con tutto rispetto, noi dobbiamo pensare che anche e soprattutto dalla politica, possono venire le scelte generali di cui ha bisogno la collettività.


Questo messaggio è uguale a quello da me riportato sul blog. Questo mio, è il primo messaggio per fare una prova di funzionalità e nel contempo per esporre un mio pensiero...quindi lascio a voi con altri vostri messaggi commentare o criticare ciò che ho scritto. Credo che il forum funzioni così!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
paolog







Età: 66
Registrato: 03/01/07 17:55
Messaggi: 196
paolog is offline 






MessaggioInviato: Sab Gen 06, 2007 5:52 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Compagno Giorgio,i miei sentimenti ascoltando il messaggio del Capo dello Stato,erano molto diversi dai tuoi.
Citazione:

Non si può lanciare un appello ai giovani,ai cittadini se gli ottantenni non cedono il passo.
Il nostro parlamento è l'elogio della gerontocrazia,non si parla che della prostata di Bertinotti,del cuore di Amato , del cervello dell'ex premier, dello sciopero della fame di Pannella.
I giovani dove sono?
Avrei preferito il Compagno D'Alema come Capo dello Stato,un quasi giovane promettente e capace lo si vede nella politica estera.
Il resto lo sai lo condivido,ma cosa vuoi sui giovani è un pò il mio pallino.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Sab Gen 06, 2007 6:41 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

paolog ha scritto:
Compagno Giorgio,i miei sentimenti ascoltando il messaggio del Capo dello Stato,erano molto diversi dai tuoi.
Citazione:

Non si può lanciare un appello ai giovani,ai cittadini se gli ottantenni non cedono il passo.
Il nostro parlamento è l'elogio della gerontocrazia,non si parla che della prostata di Bertinotti,del cuore di Amato , del cervello dell'ex premier, dello sciopero della fame di Pannella.
I giovani dove sono?
Avrei preferito il Compagno D'Alema come Capo dello Stato,un quasi giovane promettente e capace lo si vede nella politica estera.
Il resto lo sai lo condivido,ma cosa vuoi sui giovani è un pò il mio pallino.


Lo so, lo so, che il problema dei giovani è un pò il nostro pensiero, e che buona parte delle nostre energie le stiamo spendendo proprio per ringiovanire i nostri quadri e la base. Questo è un investimento per il futuro dei Ds valdostani, che a tutto oggi non si erano mai piegati a ragionare su una moderna realtà come è la Rete. Io mi auguro che si possa parlare di questo spazio sempre più e che possa diventare uno strumento di collegamento e di discussione. Una discussione che sarà pubblica e non come ad oggi è sempre stata fatta: nel segreto delle "grigie stanze"....

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Gio Gen 11, 2007 10:59 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Evviva, possiamo inaugurare il Forum AREA DEMOCRATICA 2007, con dei complimenti invece che con una delle mie solite polemiche. Mi è piaciuto molto, anzi, moltissimo, il primo discorso televisivo da presidente della Repubblica di Giorgio Napolitano. Non solo perché l'uomo appariva ringiovanito e rinvigorito dalla nuova funzione, ma proprio per ciò che ha detto.

Mi sembra in particolare che abbia colto il grado di pericolosità del distacco fra politica e cittadini che stiamo vivendo, al limite di una crisi irreversibile della democrazia. E' il problema numero uno, e come tale Napolitano lo ha denunciato con quel suo calcare sulla voce: "Attenzione!".

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Topic chiuso    Indice del forum -> SPAZIO DEMOCRATICO Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





AREA DEMOCRATICA topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008