Indice del forum

AREA DEMOCRATICA

BLOG: http://www.areademocratica.blogspot.com/

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Nuovo movimento autonomista (progressista)
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> SPAZIO DEMOCRATICO
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Dom Dic 23, 2012 10:23 pm    Oggetto:  Nuovo movimento autonomista (progressista)
Descrizione:
Rispondi citando

(ANSA) Data: 23/12/2012 19:43 ha scritto:
UV: A FENIS DISSIDENTI UFFICIALIZZANO SPACCATURA (1)
ANNUNCIANO 'NUOVO PROGETTO POLITICO PROGRESSISTA'
(ANSA) - AOSTA, 23 DIC -
Un ''nuovo progetto politico progressista'' per la costruzione di ''una casa comune dei valdostani''. L’ex assessore regionale Laurent Vierin, l’ex presidente della Regione Luciano Caveri, il consigliere regionale Andrea Rosset, il presidente del Consorzio degli enti locali Elso Gerandin e il sindaco di Hone Luigi Bertschj hanno ufficializzato oggi a Fenis la spaccatura con l’Union Valdotaine, annunciando la decisione di non rinnovare per il prossimo anno l'adesione al movimento autonomista e l'intenzione di creare un soggetto politico alternativo.
Davanti a una platea di piu' 400 persone, convocata ‘’per riaprire il dialogo e la condivisione con la gente’’, i cinque esponenti hanno illustrato le ragioni di una scelta che ha provocato, ha spiegato Caveri, ''crisi e sofferenza personali'', ma rispetto alla quale ''non ci sono al momento alternative perche’ siamo nel cuore di una crisi terribile''. Tra i presenti anche il presidente dell'Union Valdotaine Ego Perron che, dopo aver ascotato gli interventi, ha detto: ''Prendo atto della scissione''. (ANSA).

(ANSA) Data: 23/12/2012 20:25 ha scritto:
UV: A FENIS DISSIDENTI UFFICIALIZZANO SPACCATURA (2)
(ANSA) - FENIS (AOSTA), 23 DIC -
Critiche nei confronti dell'attuale gestione dell'Union Valdotaine ''nel quale la nuova generazione di unionisti non si riconosce piu''' sono state formulate dal primo cittadino Luigi Bertschj che ha moderato l'incontro di Fenis. ''La dignita' - ha spiegato - non e' una merce che si puo' vendere''.

Di ''clima di pressioni e di inviti a non partecipare a certe riunioni'' ha parlato Laurent Vierin, che a fine novembre si e' dimesso da assessore regionale all'istruzione e cultura. ''La mia scelta ha una valenza politica'', ha aggiunto Vierin, ripercorrendo diverse situazioni di disaccordo con il movimento e con l'indirizzo del Governo regionale. Tra questi l'alleanza con il Pdl, definita un ''accordo che non condividiamo ancora oggi e che non e' utile alla Valle d'Aosta''. Vierin ha ribadito che il disaccordo non e' motivato da ''questioni di carattere personale, ma riguarda il metodo e i contenuti che non condividiamo, mi hanno chiesto di ritirare le dimissioni e mi hanno domandato che cosa volevo e Rosset ha rifiutato il posto di assessore all'istruzione, a dimostrazione che non siamo in vendita''. Secondo Elso Gerandin e' ''necessario che ci autoriformiamo oppure siamo senza prospettive, la stagione delle pomesse e delle poltrone e' finita''. Andrea Rosset ha invocato una ''partecipazione responsabile fondata sui principi di dialogo, condivisione, liberta', moralita' ed etica''.
Chiudendo la parte di incontro pubblico (a cui e' seguito un confronto a porte chiuse) Luciano Caveri ha ammesso: ''Essere qui oggi puo' essere anche doloroso, cosi' come scoprire la casa che hai abitato per molti anni non e’ piu’ la casa nella quale ti riconosci''. Ed ha aggiunto: ''In questi momenti grami dobbiamo capire cosa fare: le logiche del piacere, del clientelismo e dei voti, certi metodi sono vecchi sono decotti, non fanno piu’ parte di un mondo moderno al quale vogliamo appartenere''.(ANSA).


_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Dom Dic 23, 2012 10:23 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Dom Dic 23, 2012 10:24 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Dom Dic 23, 2012 11:01 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Dom Dic 23, 2012 11:46 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Da dissidenti Uv nuovo gruppo consiliare
Oggi a Fenis assemblea sancisce spaccatura nel 'Mouvement'
23 dicembre, 22:42


Da dissidenti Uv nuovo gruppo consiliare (ANSA) - AOSTA, 23 DIC - Il prossimo 9 gennaio sara' istituito un nuovo gruppo in Consiglio Valle composto certamente dai 'dissidenti' dell'Union Valdotaine Luciano Caveri, Laurent Vierin e Andrea Rosset, ma non si escludono almeno altri due ingressi provenienti dalle fila del movimento autonomista. Il mandato per la costituzione della nuova compagine consiliare e' contenuto in un documento approvato oggi da un'assemblea riunita a Fenis che ha dato il via ufficiale alla spaccatura unionista.


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Gio Dic 27, 2012 12:22 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

(ANSA) Data: 26/12/2012 11:45 ha scritto:
REGIONI: VDA, 9 GENNAIO UFFICIALIZZATO GRUPPO DISSIDENTI UV
NE FARANNO PARTE 4-5 CONSIGLIERI, DA DEFINIRE DENOMINAZIONE
(ANSA) - AOSTA, 26 DIC -
Sara' formato ufficialmente il prossimo 9 gennaio, in occasione della prima adunanza del 2013, il nuovo gruppo in Consiglio regionale formato da alcuni 'fuoriusciti' dell'Union valdotaine in contrasto con la linea politica dei dirigenti del movimento. Del gruppo - il cui nome non e' ancora stato definito (si erano ipotizzati Union valdotaine progressiste e Esprit valdotain, ma entrambi - secondo quanto si e' appreso - sono stati scartati) - faranno parte 4 o 5 consiglieri, tra cui l'ex assessore regionale alla cultura, Laurent Vierin, l'ex presidente della Regione, Luciano Caveri, l'ex vicecapogruppo unionista Andrea Rosset. (ANSA).


(ANSA) Data: 26/12/2012 11:47 ha scritto:
Vda, 9 gennaio nuovo gruppo in Consiglio
Ne faranno parte 4-5 consiglieri, da definire denominazione
(ANSA) - AOSTA, 26 DIC -
Sara' formato ufficialmente il prossimo 9 gennaio, in occasione della prima adunanza del 2013, il nuovo gruppo in Consiglio regionale formato da alcuni 'fuoriusciti' dell'Union valdotaine in contrasto con la linea politica dei dirigenti del movimento. Del gruppo - il cui nome non e' ancora stato definito - faranno parte 4 o 5 consiglieri, tra cui l'ex assessore regionale alla cultura, Laurent Vierin, l'ex presidente della Regione, Luciano Caveri, l'ex vicecapogruppo unionista Andrea Rosset. (ANSA)


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Ego Perron - Presidente Union valdotaine

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
erika








Registrato: 04/01/07 08:32
Messaggi: 786
erika is offline 






MessaggioInviato: Ven Dic 28, 2012 11:13 am    Oggetto:  progressista?
Descrizione:
Rispondi citando

Caro Giorgio,
vedo con piacere che anche tu il termine progressista lo metti tra parentesi. Guardando i contenuti e le persone che lo conpongono mi chiedo perché definirsi progressisti? Per mettere una parola che non corrisponde ai contenuti programmatici? Secondo la definizione di De Mauro "un partito progressista sostiene la possibilità del progresso e dell'evoluzione della società, ed è fautore di riforme che facilitino tale processo, in ambito politico-istituzionale, sociale, economico e civile". Ebbene guardando alle politiche portate avanti e ai contenuti proposti in questo nuovo movimento, non avrei difficoltà a definirlo autonomista, ma credo invece, che si collochi meglio tra i conservatori visto che propugnano una pratica politica conforme alla tradizione e ostile alle innovazioni. Per citare degli esempi concreti credo che il micronazionalismo portato avanti, l’eccesso dell’uso delle tradizioni tanto da attivare corsi gratuiti di patois per tutti i ragazzi, il costante invito e sguardo ai baschi, catalani e fiamminghi, non si possa assolutamente collegare a idee progressiste.
Che dici?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Sab Dic 29, 2012 4:05 pm    Oggetto:  Re: progressista?
Descrizione:
Rispondi citando

erika ha scritto:
Caro Giorgio,
vedo con piacere che anche tu il termine progressista lo metti tra parentesi. Guardando i contenuti e le persone che lo conpongono mi chiedo perché definirsi progressisti? Per mettere una parola che non corrisponde ai contenuti programmatici? Secondo la definizione di De Mauro "un partito progressista sostiene la possibilità del progresso e dell'evoluzione della società, ed è fautore di riforme che facilitino tale processo, in ambito politico-istituzionale, sociale, economico e civile". Ebbene guardando alle politiche portate avanti e ai contenuti proposti in questo nuovo movimento, non avrei difficoltà a definirlo autonomista, ma credo invece, che si collochi meglio tra i conservatori visto che propugnano una pratica politica conforme alla tradizione e ostile alle innovazioni. Per citare degli esempi concreti credo che il micronazionalismo portato avanti, l’eccesso dell’uso delle tradizioni tanto da attivare corsi gratuiti di patois per tutti i ragazzi, il costante invito e sguardo ai baschi, catalani e fiamminghi, non si possa assolutamente collegare a idee progressiste.
Che dici?


Si Erika, è vero, scrivo "progressisti" tra virgolette perchè tutti hanno la propria formula per spiegarci cosa è il progresso. Guarda ad esempio Grillo, che pure lui viene considerato, da molti forumisti e blogghisti, il nuovo che avanza. Poi sarebbe interessante capire anche da loro quale sia la novità rappresentata da un miliardario che "scende in campo", usando l'arma del qualunquismo e del populismo considerandolo il "progresso", il nuovo, in campo politico. Se ad esempio prendiamo le proposte sulle grandi questioni, Grillo e Berlusconi per me sono addirittura sovrapponibili.

Pensiamo all'uscita dall'euro, proposta recentemente da Grillo. E' la stessa identica cosa che propone, pur non credendoci, Berlusconi (e la Lega). Pensiamo alla legge elettorale. Grillo difende a spada tratta il Porcellum (ma lo scorso anno non era contrario?). Ovvero sostiene la legge imposta da Berlusconi (e la Lega). Pensiamo all'omofobia e alle discriminazioni razziali di Berlusconi (e Lega), rispolverate ogni tanto da Grillo. Pensiamo ai comizi contro il sistema dei partiti del Berlusconi (e Lega) della prima ora. Ricordate i cappi in Parlamento, il "tutti a casa" e lo spazio alla "società civile"? Dovrebbero chiedere i diritti d'autore a Grillo. Cambiano le facce ma la culrura è la stessa. Di destra.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Ven Gen 04, 2013 4:49 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Data: 04/01/2013
13:10 UVP: DONZEL (PD), PER ORA NON VEDO NULLA DI SINISTRA
(ANSA) - AOSTA, 4 GEN -
''A parte l'aggettivo 'progressiste' nell'Uvp per ora non vedo nulla di sinistra''. E' il commento di Raimondo Donzel, segretario del Pd della Valle d'Aosta, all'indomani della presentazione del nome e del simbolo della nuova formazione politica nata dalla scissione nell'Union Valdotaine.

''Laurent Vierin - aggiunge Donzel - ha detto di aver votato per Renzi alle primarie del centro sinistra? Spero che abbia capito che tale partecipazione e' una cosa seria e significa condividere il programma Italia bene comune; non so se Vierin si e' spinto fin li', se cosi' fosse sara' piu' facile dialogare in futuro''.(ANSA).


Citazione:
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

aosta 04.01.2013 - politica
"Nell'Uvp non c'è nulla di sinistra"
Il segretario del Pd punzecchia Viérin all'indomani del varo del nuovo partito dei dissidenti Uv.


«A parte l'aggettivo "progressiste" nell'Uvp per ora non vedo nulla di sinistra». è il commento di Raimondo Donzel, segretario del Pd della Valle d'Aosta, all'indomani della presentazione del nome e del simbolo della nuova formazione politica nata dalla scissione nell'Union Valdotaine.

«Laurent Vierin - aggiunge Donzel - ha detto di aver votato per Renzi alle primarie del centro sinistra? Spero che abbia capito che tale partecipazione è una cosa seria e significa condividere il programma Italia bene comune; non so se Vierin si è spinto fin lì, se così fosse sarà più facile dialogare in futuro».


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> SPAZIO DEMOCRATICO Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





AREA DEMOCRATICA topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008