Indice del forum

AREA DEMOCRATICA

BLOG: http://www.areademocratica.blogspot.com/

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

DIRITTI VIOLATI
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> DIRITTI E PARI OPPORTUNITA'
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Sab Gen 13, 2007 5:20 pm    Oggetto:  DIRITTI VIOLATI
Descrizione:
Rispondi citando

VITERBO - Sei persone sono state iscritte nel registro degli indagati della procura della Repubblica di Tivoli (Roma) nell'ambito di un'inchiesta su presunti abusi sessuali nei confronti di bambini di 3 e 4 anni dell'asilo di Rignano Flaminio, in provincia di Roma. Sotto inchiesta tre maestre, una bidella e altre due persone estranee all'ambiente scolastico. Stando a quanto è emerso dalle indagini condotte dai carabinieri della Compagnia di Bracciano, una quindicina di bambini sarebbero stati condotti in orario scolastico in un locale, secondo indiscrezioni di proprietà di una delle maestre indagate, e filmati mentre venivano sottoposti ad abusi sessuali. Le indagini sono mirate anche ad accertare se ai bambini, durante le riprese, siano state somministrate sostanze pericolose.

Le indagini erano cominciate durante l'estate scorsa a seguito della denuncia di alcuni genitori che avevano notato strani comportamenti nei figli. Alcuni, in diverse occasioni, sarebbero tornati a casa in stato quasi confusionale, altri avrebbero avuto crisi di pianto prima di essere accompagnati a scuola, altri ancora avrebbero disegnato organi genitali maschili e femminili e figure assolutamente anomale per la loro età. Gli abusi sarebbe iniziati durante lo scorso anno scolastico.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Sab Gen 13, 2007 5:20 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
pasolini








Registrato: 11/01/07 21:32
Messaggi: 141
pasolini is offline 






MessaggioInviato: Dom Gen 14, 2007 4:05 pm    Oggetto:  DIRITTI RELIGIOSI VIOLATI PER WELBY
Descrizione:
Rispondi citando

La basilica di Sant'Ambrogio, la più bella chiesa di Milano, dedicata al patrono della città, si è aperta l'altro ieri nella tarda mattinata per i funerali di Nico Giuseppe Azzi, fascista ed ex terrorista nero. Si è aperta anche ai naziskin, rapati a zero e in bomber e anfibi lustri che scortavano la bara, a un tricolore fascistissimo con l'aquila rampante sul fascio littorio, deposta su un cuscino di margherite bianche. In attesa, sul sagrato altri addolorati camerati che sventolavano altre bandiere, stavolta con la croce celtica.

D'altra parte si sa che Nico Azzi, morto cinquantacinquenne per un colpo al cuore, si era avvicinato a Forza Nuova, che non s'è mai negato il piacere di certi lugubri simboli e che ieri, sul suo sito, ricordava Azzi così: «Le parole sono insufficienti a descrivere il dolore... Altrettanto povere sembrano le parole per descrivere il tributo di gratitudine e affetto che Nico ha saputo meritare nei confronti di tutte le generazioni forzanoviste, soprattutto verso le più giovani schiere militanti...». Nell'ideale eredità di Nico Azzi alcune bombe. La prima sarebbe dovuta esplodere sul treno Torino-Roma il 7 aprile 1973. Esplose invece tra le gambe di Azzi, mentre stava preparando l'innesco di due saponette di tritolo militare da mezzo chilo l'una nella toilette (dopo aver lasciato in giro, lui e i suoi compagni, un po’ di copie di Lotta Continua, tanto per far capire dove si dovessero cercare i colpevoli). Proprio lui aveva provveduto a fornire bombe a mano, per una manifestazione neofascista in quello stesso aprile a Milano: una venne lanciata e ferì un agente di pubblica sicurezza e un passante, la seconda uccise un altro agente, Antonio Marino, un ragazzo di ventidue anni.

Che i funerali di un ex terrorista, che aveva dimostrato ben scarso e ben poco cristiano rispetto della vita degli altri, si siano celebrati in Sant'Ambrogio, la chiesa simbolo quanto il Duomo della comunità milanese, ha ovviamente creato qualche malumore. Nico Azzi, se si fosse pentito dei delitti compiuti e tentati, avrebbe sicuramente chiesto un addio più discreto. Lo speriamo, anche se la discrezione non appare certo guidare i comportamenti di terroristi, pentiti o no, rossi o neri. Persino l'abate di Sant'Ambrogio, monsignor De Scalzi, s'è sentito in dovere di giustificare. Durante l'omelia s'è sentito l'officiante ricordare quanto Nico Azzi fosse diventato padre premuroso: «A volte ci sembra imperfetta la vita delle persone, ma questo papà che è passato, è stato capace di lasciar cadere la goccia dell'amore. Nella vita di ogni persona niente va sprecato». Anzi, persino Ignazio La Russa, che insorgeva invece contro chi aveva sollevato obiezioni alla messa nella basilica milanese ricordava: «Dimenticano la pietà cristiana. Discriminazioni odiose...». Una chiesa, per quanto importante, non si sarebbe dovuta negare a nessuno, fascista o ex fascista. Per un funerale, poi... Forse la si sarebbe dovuta negare al fascio littorio, che è il simbolo di una tragedia e di ben più odiose discriminazioni (e persecuzioni).

Ma una Chiesa, che non si è negata al terrorista nero Nico Azzi, la si è negata a un altro morto. La pietà cristiana si è ritratta, la Chiesa non ha aperto le braccia, all'improvviso si è scoperto un divieto, si è scoperta una scomunica. A Piergiorgio Welby, per l'estremo saluto, si è lasciata la strada.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
erika








Registrato: 04/01/07 08:32
Messaggi: 786
erika is offline 






MessaggioInviato: Mer Mar 18, 2009 3:04 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il decreto sulla sicurezza sta creando grandi malumori anche nel PDL. Chissà se come ogni volta, quando Binetti vota diversamente da Finocchiaro, leggeremo qualcosa su altri giornali oltre all'Unità con questo titolo Rivolta nel Pdl contro il decreto sicurezza. In cento scrivono a Berlusconi: «Norme inaccettabili»
Vi invito a leggerlo....
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
syed20







Età: 25
Registrato: 09/09/14 08:47
Messaggi: 1
syed20 is offline 






MessaggioInviato: Mar Set 09, 2014 8:54 am    Oggetto:  sultan
Descrizione:
Rispondi citando

Le indagini erano cominciate durante l'estate scorsa a seguito della denuncia di alcuni genitori che avevano notato strani comportamenti nei figli. Alcuni, in diverse occasioni, sarebbero tornati a casa in stato quasi confusionale, altri avrebbero avuto crisi di pianto prima di essere accompagnati a scuola, altri ancora avrebbero disegnato organi genitali maschili e femminili e figure assolutamente anomale per la loro età. Gli abusi sarebbe iniziati durante lo scorso anno scolastico.
_________________
We offer up to date
exam practice questions with
to help you pass
exam and complete your
course &
, you should also find
wireless training for your complete task.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> DIRITTI E PARI OPPORTUNITA' Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





AREA DEMOCRATICA topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008