Indice del forum

AREA DEMOCRATICA

BLOG: http://www.areademocratica.blogspot.com/

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Lavoratori Fintel Costruzioni
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> TEMATICHE DEL LAVORO, ECONOMIA, FINANZA
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Mer Lug 25, 2012 5:05 pm    Oggetto:  Lavoratori Fintel Costruzioni
Descrizione:
Rispondi citando

COMUNICATO STAMPA
Aosta, 24 luglio 2012
Lavoratori Fintel Costruzioni manifestano ad Aosta,
davanti al Palazzo regionale!


Partito democratico e Rifondazione Comunista della Valle d’Aosta
invitano tutti ad appoggiare e sostenere la lotta dei lavoratori.
Il Partito Democratico e Rifondazione Comunista esprimono solidarietà ai lavoratori della Fintel Costruzioni srl di Roma, da diversi mesi senza retribuzione, mentre è in atto una difficile vertenza con le società appaltanti e la società esecutrice.

Pertanto sostengono le ragioni della manifestazione indetta dalle OO.SS. di categoria, domani 25 luglio alle ore 8,30, davanti al Pallazzo della Regione Valle d’Aosta, place Deffeyes, 1. La lotta dei lavoratori della Fintel Costruzioni è un dramamtico esempio di come le difficoltà di alcune imprese possano essere scaricate iniquamente sui lavoratori e le loro famiglie.

Il Partito Democratico e Rifondazione Comunista della Valle d' Aosta ribadiscono che per affrontare la crisi economica serve uno sforzo congiunto e solidale di tutte le forze produttive e in questo senso il ruolo della Regione e delle Società partecipate pubbliche non può essere quello dello spettatore passivo; ma è importante che si creino le condizioni per consentire alle imprese di operare e ai lavoratori e alle loro famiglie di avere la garanzia delle retribuzioni.

Il Segretario del Partito democratico
Raimondo DONZEL

Il Segretario di Rifondazione Comunista
Francesco LUCAT


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mer Lug 25, 2012 5:05 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Mer Lug 25, 2012 6:15 pm    Oggetto:  Re: Lavoratori Fintel Costruzioni
Descrizione:
Rispondi citando

giorgio ha scritto:
COMUNICATO STAMPA
Aosta, 24 luglio 2012
Lavoratori Fintel Costruzioni manifestano ad Aosta,
davanti al Palazzo regionale!


Partito democratico e Rifondazione Comunista della Valle d’Aosta
invitano tutti ad appoggiare e sostenere la lotta dei lavoratori.
Il Partito Democratico e Rifondazione Comunista esprimono solidarietà ai lavoratori della Fintel Costruzioni srl di Roma, da diversi mesi senza retribuzione, mentre è in atto una difficile vertenza con le società appaltanti e la società esecutrice.

Pertanto sostengono le ragioni della manifestazione indetta dalle OO.SS. di categoria, domani 25 luglio alle ore 8,30, davanti al Pallazzo della Regione Valle d’Aosta, place Deffeyes, 1. La lotta dei lavoratori della Fintel Costruzioni è un dramamtico esempio di come le difficoltà di alcune imprese possano essere scaricate iniquamente sui lavoratori e le loro famiglie.

Il Partito Democratico e Rifondazione Comunista della Valle d' Aosta ribadiscono che per affrontare la crisi economica serve uno sforzo congiunto e solidale di tutte le forze produttive e in questo senso il ruolo della Regione e delle Società partecipate pubbliche non può essere quello dello spettatore passivo; ma è importante che si creino le condizioni per consentire alle imprese di operare e ai lavoratori e alle loro famiglie di avere la garanzia delle retribuzioni.

Il Segretario del Partito democratico
Raimondo DONZEL

Il Segretario di Rifondazione Comunista
Francesco LUCAT


Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


La Stampa 25.07.2012 ha scritto:
Nuova protesta in piazza Deffeyes
[C. P.]
Sono senza stipendio da mesi e per questo motivo oggi dalle 8,30 sono in piazza Deffeyes per protestare in concomitanza con la seduta del Consiglio regionale. L’agitazione, annunciata dai sindacati, vede coinvolti i lavoratori della Fintel Costruzioni di Roma, la ditta che per la Cva sta realizzando in Valle d’Aosta una rete di fibra ottica. L’appalto è di 9 milioni di euro ed è stato vinto dal Consorzio stabile Valori e dal Consorzio Adears, che a loro volta hanno affidato l’esecuzione alla Fintel. Trenta gli operai coinvolti: ormai da un anno non ricevono più regolarmente lo stipendio. I sindacati hanno richiesto il blocco dello stato di avanzamento dei lavori e ieri hanno manifestato davanti alla sede Compagnia valdostana delle acque di Châtillon. L’obiettivo: chiedere il pagamento diretto alla Cva in quanto committente.


_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Dom Lug 29, 2012 5:06 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ASCA 28 Luglio 2012 - 13:03 ha scritto:
Crisi: Cgil, in 4 anni chiuse 30.000 imprese, quadro preoccupa

(ASCA) - Roma, 28 lug - ''Sono tante, troppe, le crisi industriali che in lungo e in largo attraversano tutto lo stivale, dal 2009 ad oggi oltre 30mila imprese hanno chiuso i cancelli lasciando a casa intere famiglie''. Lo sottolinea la Cgil in un dossier sull'industria pubblicato sul sito della confederazione. ''Siamo ormai al quarto anno di Cassa integrazione, un ammortizzatore sociale del quale ad oggi usufruiscono circa 500mila lavoratori che, in media, hanno visto diminuire il proprio reddito di circa 4mila euro''. Si tratta di ''un quadro decisamente preoccupante sotto tutti i punti di vista e che rende necessario e urgente un disegno di politica industriale con al centro gli investimenti e l'innovazione'' senza il quale ''c'e' solo il perdurare della recessione''.

''Il governo - prosegue la Cgil - deve cambiare rotta e indirizzarla verso lo sviluppo e la crescita, ossia verso la creazione di lavoro, che rimane la vera emergenza del paese.

Al contrario tutti i provvedimenti varati fin'ora dall'esecutivo basati su tagli lineari non hanno fatto altro che colpire lavoratori, giovani e pensionati, ossia quelle persone gia' messe a dura prova dalla crisi economica''. Per la Cgil infatti ''il decreto sviluppo non e' all'altezza della gravita' della crisi, serve un deciso cambio di rotta, in netto contrasto con le politiche rigoriste e recessive fin qui adottate''
.



Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> TEMATICHE DEL LAVORO, ECONOMIA, FINANZA Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





AREA DEMOCRATICA topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008