Indice del forum

AREA DEMOCRATICA

BLOG: http://www.areademocratica.blogspot.com/

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Tributo a Innocenzo Manzetti
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> URBANISTICA, INFRASTRUTTURE, TRASPORTI, TELECOMUNICAZIONI
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
giorgio








Registrato: 06/01/07 01:27
Messaggi: 4558
giorgio is offline 

Località: Aosta




MessaggioInviato: Gio Mar 17, 2011 12:33 am    Oggetto:  Tributo a Innocenzo Manzetti
Descrizione:
Rispondi citando

La Stampa 16.03.2011 ha scritto:
Tributo a Innocenzo Manzetti
Compleanno . Nato il 17 marzo di 185 anni fa, sarà celebrato nel Novarese, sua terra d’origine.
Ad Aosta costruì l’antenato del telefono, ma anche la macchina a vapore con cui girava in città


Documenti. L’inventore Innocenzo Manzetti e alcune pagine del «Registre» che raccoglie annotazioni e schizzi per la costruzione della « voiture à vapeur». Tra le sue invenzioni l’automa in grado di suonare il flauto (a destra) che l’allora geometra del Genio civile presentò nel 1848 nella Cattedrale di Aosta

E’ il 1848 quando la Cattedrale di Aosta si riempie di un suono mai ascoltato prima. Il pubblico che si è radunato nella chiesa rimane a bocca aperta per un concerto impensato: a suonare il flauto non è un uomo, ma una macchina. O meglio: una macchina che sembra un uomo. Innocenzo Manzetti, il creatore del musicista di metallo, non può che essere soddisfatto dello stupore generato dal suo automa. L’immaginazione, però, sta già correndo oltre. Alla creatura manca la voce. Non il pensiero, certo: Manzetti è uomo di fede, e l’intelletto è opera di Dio. Ma quale sarebbe la sorpresa se dalla bocca dell’automa potessero uscire le sue parole, trasmesse a distanza da un qualche dispositivo che ancora non esiste. Gli esperimenti, allora, si susseguono. Tutti lo vedono mentre la sua voce attraversa da una parte all’altra il Buthier, trasportata magicamente da un filo. Un giorno tutto questo sarà il telefono, ma il geometra del Genio civile di Aosta non lo sospetta neppure. Nel 1865 agli esperimenti assistono anche i giornalisti italiani, diffidenti per i risultati raggiunti in quest’angolo della patria neonata, ma entusiasti di fronte alla rivoluzione delle parole che sconfiggono la distanza. Il brevetto di Alexander Bell arriverà undici anni dopo: anche Meucci, cui verrà poi attribuita l’invenzione del «telegrafo vocale», scrive sulle pagine dei giornali di New York che gli esperimenti di Manzetti stanno aprendo una nuova strada. L’inventore aostano, però, non deposita nessun brevetto: Torino è lontana, la procedura è impegnativa e costosa. E sono pochi a credere in lui. La sua mente, comunque, non smette di lavorare: schizzi ed esperimenti parlano di velocipedi, motori e sistemi fognari, fino ad arrivare al cemento idraulico e alla macchina della pasta, le uniche due creazioni che brevetterà.

Questa sera l’inventore è celebrato a Invorio, vicino a Novara, terra d’origine della sua famiglia: il suo 185˚ compleanno coincide esattamente con la festa per i 150 anni dell’unificazione, facendolo scegliere come simbolo dell’ingegno italico. Alle celebrazioni partecipano anche gli aostani Mauro Caniggia Nicolotti e Luca Poggianti, che per vent’anni hanno dedicato l’attività del loro Centro Studi De Tillier a portare fuori dall’oblio il genio di Manzetti, ripercorrendone i passi e dando lustro alle sue invenzioni. Un cammino mai completo, che si arricchisce di anno in anno di nuovi tasselli.

«E’ solo nel 2008 – spiega Caniggia – che grazie all’erede diretta siamo venuti in possesso del “registre” dove decine di pagine raccontano le sue idee per la “voiture à vapeur”, in tutto e per tutto un’antenata dell’automobile. Le cronache aostane raccontano di Manzetti che avanzava sul suo mezzo a vapore, costeggiando le mura romane». Ma è sul telefono che l’indagine si fa intrigante, con una serie di elementi che attribuiscono all’inventore valdostano risultati che nessuno aveva ancora mai raggiunto. «Il confronto tra Manzetti e Meucci è giocato ad armi impari: da una parte c’è un inventore sconosciuto, che abita di una regione che neppure parla italiano. Dall’altra c’è l’eroe esiliato negli Stati Uniti, amico intimo di Giuseppe Garibaldi. Tutti i suoi studi sul telefono, insieme ai prototipi, sono stati poi consegnati dalla vedova a due stranieri che si dicevano interessati a “far riconoscere l’invenzione” a Manzetti. Probabilmente un raggiro ben congeniato, che non ha lasciato prove dietro di sé. Quando però nel 2008 abbiamo ritrovato il quaderno della macchina a vapore, non supponevamo neppure della sua esistenza. Chissà che non spunti qualcosa che racconti anche del telefono».

DAVIDE JACCOD AOSTA

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

«Guai se i giovani di oggi dovessero crescere nell'ignoranza, come noi della "generazione del Littorio".
Oggi la libertà li aiuta, li protegge. La libertà è un bene immenso, senza libertà non si vive, si vegeta»
Nuto Revelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Gio Mar 17, 2011 12:33 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> URBANISTICA, INFRASTRUTTURE, TRASPORTI, TELECOMUNICAZIONI Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





AREA DEMOCRATICA topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008